Innanzi tutto va fatta una distinzione tra la detrazione Irpef e l’iva agevolata. Sono due cose distinte, per le quali bisogna avere particolari requisiti. 

DETRAZIONE IRPEF

Per la detrazione fiscale, se stai ristrutturando casa, non devi fare altro che effettuare il bonifico, specificando alla tua banca che si stratta di una detrazione fiscale. Nella causale, a parte il numero di ordine, va inserito obbligatoriamente il codice fiscale di chi effettua il bonifico e la partita Iva di chi lo riceve. La detrazione è disciplinata dall’articolo 16 bis del DPR 917/86 . Con la detrazione puoi recuperare il 36% delle spese fino ad un massimo di 48 mila euro. Invece per le ristrutturazioni e le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2018 puoi recuperare il 50% con un limite di spesa di 96mila euro.L’importo viene recuperato in 10 rate annuali. 

!! ATTENZIONE NON E’ ASSOLUTAMENTE NECESSARIO IL NUMERO DI FATTURA!!!

Sfatiamo questo mito. Può capitare che gli articoli che ordini non sono in magazzino e li dobbiamo trasferire dal nostro magazzino centralizzato. Non si può emettere fattura se non si ha la merce in magazzino! Del resto puoi controllare tu stesso sul documento dell’agenzia delle entrate , dove non viene fatto alcun riferimento al numero di fattura da inserire al momento del bonifico . Eccoti il Link!

SCARICA LA CIRCOLARE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE SULLE DETRAZIONI FISCALI

IVA AGEVOLATA

Se stai costruendo la prima casa allora hai diritto all’Iva al 4%

Se stai effettuando una ristrutturazione edilizia hai diritto all’Iva al 10%

FAI ATTENZIONE

Se stai effettuando lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria NON HAI DIRITTO all’iva agevolata da parte del venditore.
In tal caso infatti sarà l’azienda esecutrice dei lavori a doverti fare la fattura con L’iva al 10% fino all’importo della manodopera.

Ad esempio se la manodopera ammonta a 3000 euro , e il materiale a 5000 la ditta potra’ fatturarti 3000 euro di materiale al 10% e il resto comunque sempre al 22. Nel link che ho postato prima trovi tutte le informazioni del caso

DOCUMENTAZIONE

Per la detrazione fiscale non ci occorre alcun documento.

Per l’iva agevolata ci occorrono invece 

DIA , SCIA O  CILA

DOCUMENTO DI IDENTITA’

AUTOCERTIFICAZIONE CHE PUOI RICHIEDERCI ALL’INDIRIZZO info@emmebistore.com

Se sei un inquilino , e nel contratto di affitto hai specificato che puoi effettuare lavori di ristrutturazione edilizia o recupero e risanamento conservativo, e la Scia e’ intestata a te, Puoi richiedere l’iva agevolata. 

COME PROCEDERE

Effettua l’ordine come da carrello con Iva al 22%. Scegli come pagamento il bonifico Bancario. Una volta effettuato l’ordine contattaci ed effettueremo il ricalcolo del tuo ordine in base all’aliquota Iva della quale hai diritto

A questo link trovi tutte le informazioni utili per poter richiedere la detrazione o l’iva agevolata:

SCARICA LA CIRCOLARE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE SULLE DETRAZIONI FISCALI