Videocitofoni Urmet a due fili: guida al montaggio

Il montaggio dei Videocitofoni Urmet è uno degli argomenti sui quali più spesso mi si chiede aiuto.

Difatti l’avanzare della tecnologia ha apportato molte modifiche agli schemi di montaggio degli impianti citofonici e videocitofonici.
In questo articolo cercherò di spiegarti nella maniera più semplice possibile come installare un piccolo impianto videocitofonico.

 

Videocitofoni Urmet

La cosa che piu’ da vicino ci interessa ovviamente sono i posti interni e cioe’ il monitor vero e proprio , quello dove rispondiamo , tanto per capirci.
Oggi ne esistono di vari tipi anche se i videocitofoni urmet 2 fili che vanno per la maggiore sono sempre i 1750/1.
Nonostante ne esistano modelli anche Vivavoce ( comunque installabili su questo tipo di impianto) , il modello in questione è sempre il più venduto forse solo per una mera questione di prezzo

Videocitofoni Urmet 2Voice 1750/1
Monitor Urmet 2Voice 1750/1
Videocitofoni vivavoce Urmet 2Voice 1750/6
 Monitor Urmet 2Voice Vivavoce 1750/6

Videocitofono Urmet Istruzioni

Innanzi tutto ti invito a scaricare i manuali di istruzioni Urmet che trovi a questi link

Istruzioni e installazione Vidocitofono 1750/1

Istruzioni e Installazione Alimentatore 1083/20A

Il primo, per l’utilizzo dei videocitofoni Urmet, ci guida passo dopo passo alla scoperta di tutte le funzioni del posto interno Urmet. Quindi ad esempio alzare ed abbassare la suoneria, alzare e abbassare il volume dell’altoparlante, vedere chi c’è fuori senza necessariamente rispondere.

Il secondo invece ci tornerà utile dopo, per la programmazione dei monitor sulle varie bussate della pulsantiera.
Difatti funzionando solo con due fili, che vanno dall’alimentatore alla colonna dei videocitofoni, le varie bussate vanno programmate e va fatto dai monitor

Urmet 2Voice : cosa ci occorre

 

Partiamo innanzi tutto dal kit base impianto.

Nel kit troverai :

  • Posto Esterno Audio Sinthesi S2 con 2 pulsanti –1083/74
  • Modulo Video Sinthesi S2 – 1748/83
  • Alimentatore 2Voice – 1083/20A

Questi tre elementi saranno il cuore del tuo impianto e ti occorreranno alla realizzazione dello stesso sia che tu voglia un semplice impianto di videocitofoni monofamiliare o bifamiliare, sia che tu stia pensando un impianto a 126 utenze.
Questi accessori vanno ovviamente completati con le apposite scatole da incasso o con le custodie a parete ( se la pulsantiera andrà montata esternamente).
Ovviamente a parte il kit base impianto ci occorreranno i monitor o i citofoni e il cavo.
Per il cavo sarebbe preferibile usare quello Urmet anche se noi troviamo molto soddisfacente anche un altro tipo di cui ti metto immagine e link qui sotto

Kit base Impianto 2Voice Urmet 1783/704
Kit base per impianti 2Voice 1783/704
Cavo twistato per impianti a due fili

Come si monta l’impianto Urmet 2Voice

La prima cosa da fare è portare due cavi dall’alimentatore alla pulsantiera. La cosa interessante di questi impianti è che i cavi non sono polarizzati e quindi puoi montarli nei morsetti non rispettando alcun ordine e senza preoccuparti di mandare qualcosa in corto.
Sull’alimentatore troverai 4 morsetti

2 morsetti contrassegnati dalla dicitura LINE 1

2 Morsetti contrassegnati dalla dicitura LINE 2

Line 1 sono i due fili che andranno al monitor, mentre Line 2 sono i fili che andranno alla pulsantiera.

Partiamo dai cavi che andranno alla pulsantiera, andranno quindi dai morsetti LINE 2 dell’alimentatore ai morsetti LINE che vedrai dietro il modulo audio. Passiamo poi ai due cavi della LINE 1 che andranno attaccati dietro il videocitofono e precisamente sui due morsetti contrassegnati con la dicitura LINE IN

Ecco , il gioco e’ fatto… e tutto adesso funziona

AGGIUNTA DEL SECONDO MONITOR

Ma se volessimo aggiungere un altro monitor o piu’ monitor? Beh il cablaggio è semplice la programmazione invece richiede un pò più di attenzione. Ma andiamo con ordine
Innanzi tutto prendiamo altri due fili dall’alimentatore e li portiamo sul secondo monitor. Potevamo anche fare “entra-esci” anche se sarebbe stato meno pulito. In realtà dai 4 utenti in su è corretto utilizzare il distributore video che si installa appunto ogni 4 utenti.
Come vedi il cablaggio è semplice ma come si programma?

                                        Distributore video 4 utenze Urmet 1083/55

PROGRAMMAZIONE DEI MONITOR AGGIUNTIVI

La programmazione come ti dicevo richiede un po’ piu’ di attenzione. Vediamo come fare.
Dietro al monitor abbiamo degli Switch . La prima serie e’ composta da soli due interruttori l’1 e il 2 . Questi due occorrono per programmare i monitor collegati alla stessa bussata e renderli primari , secondari ecc. ecc. Quando Impostiamo un monitor come primario, quando qualcuno busserà al citofono , si accenderà prima questi, poi il secondo poi il terzo e poi il quarto . Su una bussata puoi mettere solo fino a 4 monitor o citofoni.

C’è poi una seconda serie di switch che vanno dall’uno all’8 che servono appunto per programmare le bussate.
Dal libretto di istruzioni del’alimentatore ( quello che hai scaricato prima ) escono le configurazioni dei posti interni sulle varie bussate .
Dallo schema possiamo vedere che l’utente 0 ( collegato alla prima bussata) Dovrà avere tutti gli Switch in posizione OFF. Il secondo utente invece dovrà avere i primi sette in off e il numero 8 in On . Se dovessimo avere un terzo utente , il posto interno di quest’ultimo avra’tutti gli switch in posizione off eccezion fatta per il numero sette e cosi’ via come da schema che vedi

Kit base Impianto 2Voice Urmet 1783/704

Kit Base Impianto 2Voice Urmet

Con questo kit si possono realizzare non solo impianti mono o bifamiliari ma anche impianti per interi palazzi . Difatti i due pulsanti di base possono essere integrati con altri moduli fino ad avere una pulsantiera per 64 Utenti.La semplicita’ del sistema 2Voice consente l’installazione di un impianto in maniera molto veloce e con un enorme risparmio sulla manodopera e sui cavi.

Come al solito se hai altri dubbi o domande puoi contattarci allo 089 9952050
o mandare una mail a info@emmebistore.com